Sharon Stone accusata di razzismo e maltrattamenti

images.jpegSharon Stone dovrà cercare di risolvere dei guai giudiziari molto seri. Il prossimo 30 Luglio dovrà infati presentarsi davanri alla Corte di Los Angeles per dfendersi dall’accusa di razzismo, maltrattamenti e ingiusto licenziamento nei confronti della sua ex baby sitter. La donna si chiama Erlinda Elemen ed è una signora di nazionalità filippina. I fatti risalgono al 2010, quando la donna lavorava alle dipendenze dell’attrice.

Sharon Stone è stata accusata di aver maltrattato l’ex bambinaia e di averle rivolto frasi con chiaro sfondo razzista. Avrebbe detto che i filippini sono stupidi, ordinando alla baby sitter  di non parlare con i suoi tre bimbi in modo che “non assorbissero i suoi difetti di pronuncia”. Le avrebbe anche  vietato di leggere la Bibbia.

Non è la prima volta che Stone ha problemi con la servitù: nel 2011 fu costretta a pagare 232mila dollari a un impiegato che si ferì il ginocchio dopo essere inciampato nel suo giardino.

Sharon Stone accusata di razzismo e maltrattamentiultima modifica: 2013-03-18T09:50:48+01:00da jack7371
Reposta per primo quest’articolo