La gelosia si curerà con una pillola

La gelosia può essere curata con un farmaco, anzi deve, quando il sentimento diventa ossessivo o addirittura delirante, come nel caso delle persone che mettono in atto forme di persecuzione morbosa come lo stalking. Di recente, un gruppo di studiosi italiani  ha individuato l’area del cervello in cui si verificano le alterazioni neurlogiche che portano alle forme di gelosia estreme. In questo modo è possibile intervenire con il farmaco giusto.

images.jpeg


Al momento esiste già “una pillola per la gelosia” : per la gelosia di tipo ossessivo e per quella delirante si usano gli antipsicotici (chiamati anche neurolettici). Questi agiscono su  vari sistemi di neurotrasmettitori: noradrenalina, serotonina, colina e istamina, ma l’azione è più intensa  sul sistema dopaminergico. Questi farmaci vanno presi sotto controllo psichiatrico e, con il passare dei mesi, tengono sotto controllo  gli stati psicotici acuti e cronici, agendo su deliri, allucinazioni e aggressività.

La maggior parte dei neurolettici ha azione immediata.  Ma ce ne sono anche a lento rilascio (i cosiddetti “preparati retard”)  con un’azione che si prolunga anche per 2-3 settimane. Questi prodotti vengono usati soprattutto nei trattamenti di mantenimento a lungo termine.

La gelosia si curerà con una pillolaultima modifica: 2013-05-31T11:04:44+02:00da jack7371
Reposta per primo quest’articolo