Magistrato chiama la cartomante con il telefono di servizio

Un magistrato campano avrebbe effettuato 65 telefonate dal suo cellulare di servizio verso le utenze “899”, riferibili a servizi di cartomanzia, astrologia, previsioni del lotto.

Anche se i fatti risalgono al 2003 l’uomo rischia ora una sanzione.

Quello dell’assenteismo e del parassitismo sul luogo di lavoro è un fenomeno  italiano, molto diffuso a Nord come al Sud. Negli ultimi anni sta evidenziandosi sempre di più  grazie ai sistemi di videosorveglianza che documentano le “scappatelle” dei lavoratori.

index.jpeg


Un modus operandi che si fa a cuor leggero, non sapendo che l’assenteismo, quando si ha un posto pubblico, è un reato perseguibile, indicato dal Codice penale come truffa aggravata ai danni dello Stato e punita con la reclusione fino a cinque anni.

 Al contrario non è considerato reato utilizzare gli strumenti di lavoro (come per esempio il telefono della ditta) per scopi futili, molto lontani dall’attività lavorativa. Come, appunto, chiamare l’amante o la cartomante, oppure passare ore a telefonare alle hot line durante il turno di notte.

Magistrato chiama la cartomante con il telefono di servizioultima modifica: 2013-06-10T10:45:57+02:00da jack7371
Reposta per primo quest’articolo